Get Adobe Flash player
Lattari Serramenti Infissi
[Area utenti temporaneamente disattivata]
2013-10-28 13:26:29

Come curare le finestre in PVC

Come curare le finestre in PVCA qualcuno potrebbe sembrare che le finestre in PVC non richiedano interventi di cura da parte nostra, in quanto realizzate in materiale plastico. Niente di più sbagliato, poiché solo se opportunamente curate, le finestre ci serviranno bene per molti anni. Certamente ognuno desidera che le proprie finestre, anche dopo molti anni, appaiano come nuove. Diamo quindi uno sguardo alle regole della loro cura.

Quali prodotti utilizzare?

Innanzitutto bisogna acquistare prodotti di massima qualità, perché ciò garantirà una maggiore resistenza all'azione degli agenti atmosferici. L'utilizzo di finestre che non rispettano requisiti molto severi può provocare con il tempo deformazioni o colorazioni dei profili. È anche molto importante ricordarsi di rimuovere la pellicola protettiva dopo il montaggio delle finestre, in quanto se viene lasciata può provocare alterazioni cromatiche dei profili. Se nella nostra casa vi sono in corso lavori di ristrutturazione bisogna pensare a proteggere adeguatamente le finestre, in maniera che non vengano sporcate dalla vernice o da altri prodotti edili. Se tuttavia questo dovesse avvenire, bisogna utilizzare prodotti detergenti delicati e non bisogna assolutamente tentare di rimuovere meccanicamente lo sporco, limitando l'utilizzo di sostanze che potrebbero graffiare i profili o i vetri.

La cura delle finestre

La cura standard della finestra deve iniziare dalla cura dei profili. Non è un'attività complicata e non richiede molto tempo. Soprattutto bisogna ricordarsi di non utilizzare nessun tipo di solvente (acetone o cloro) così come nessun liquido ad azione aggressiva (acidi) in quanto vi è il rischio di danneggiare i profili. L'utilizzo di sostanze chimiche che attaccano la superficie può provocare un effetto di opacizzazione e può generare dei micropori. In questi micropori si può successivamente depositare lo sporco, la cui rimozione diventa estremamente difficile.
Una soluzione decisamente migliore è l'utilizzo di un semplice detergente per stoviglie. Questo garantisce una delicata e allo stesso tempo efficace rimozione dello sporco dalla superficie. In caso di cura di una finestra in PVC pellicolato bisogna acquistare un liquido speciale destinato proprio alla cura dei profili pellicolati. Non bisogna dimenticare inoltre che il PVC tende a elettrizzarsi. È quindi necessario acquistare prodotti antistatici, che prevengono l'effetto di attrazione della polvere.

I vetri delle finestre

Per quanto riguarda i vetri degli infissi, non vi è alcun dubbio che vanno utilizzati gli speciali liquidi disponibili in commercio per la pulizia di tali superfici. È questo il metodo che presenta maggiore efficacia, in quanto non lascia aloni. È importante anche la scelta del panno utilizzato per la pulizia degli infissi, che deve essere morbido e privo di cuciture dure. Non bisogna utilizzare materiali rigidi, che potrebbero graffiare la superficie delle finestre. Per tal scopo va bene anche un semplice tovagliolo da cucina, che si può trovare in ogni negozio. Se abbiamo a che fare con vetri molto sporchi, bisogna prima lavarli con una soluzione di acqua e detergente per stoviglie, e solo successivamente va utilizzato un prodotto per la pulizia dei vetri.

Guarnizioni e ferramenta

Oltre alla cura degli elementi visibili degli infissi, almeno una volta l'anno bisogna effettuare la manutenzione delle guarnizioni e della ferramenta delle finestre. La cura di tali elementi permette di evitare il loro logorio eccessivo e accelerato. In primo luogo bisogna accertarsi che nessun elemento strutturale metallico degli infissi sia allentato o logorato, in quanto ciò indica la necessità di effettuare la sua regolazione. Se notiamo mancanze di tenuta o irregolarità, dobbiamo chiamare uno specialista che in maniera professionale effettuerà la regolazione di tali componenti. Non bisogna dimenticarsi di controllare le condizioni delle viti e delle maniglie degli infissi. Le guarnizioni devono essere regolarmente lubrificate, meglio se con vaselina industriale, grasso a base di silicone che contiene teflon, o con olio per macchine. In tal modo le proteggiamo dall'effetto degli agenti atmosferici e preveniamo il loro congelamento sui profili degli infissi (cosa che può avvenire d'inverno nel Nord Italia).
Se tuttavia non vogliamo procurarci tutti questi prodotti uno ad uno, possiamo acquistare un kit speciale per la pulizia e la manutenzione delle finestre. Contiene prodotti specialistici che ci proteggono dalla scelta di prodotti inadatti, e grazie a ciò i nostri infissi verranno curati in maniera professionale.

L'uso quotidiano delle finestre

Bisogna anche ricordare le condizioni da rispettare durante l'uso quotidiano delle finestre. Certamente non bisogna sovraccaricare gli infissi, aggrappandosi ad essi o appendendoci oggetti pesanti. Non bisogna inoltre aprire completamente le ante delle finestre, in quanto questa azione può danneggiare gli elementi strutturali degli infissi, così come non bisogna inserire alcun oggetto tra l'anta e il telaio. Anche lasciare la finestra aperta in condizioni di forte vento non è una buona idea.

Conclusioni

Conviene considerare il fatto che mentre possiamo svolgere da soli alcune delle attività sopra indicate, conviene tuttavia affidare agli specialisti le operazioni più complesse. Anche se i costi di tali interventi ci possono sembrare elevati, questo ci permette di evitare riparazioni eseguite scorrettamente, che potrebbero condurre alla necessità di dover ricomprare la finestra.

Nonostante il fatto che in generale le finestre in PVC sono caratterizzare da una notevole durevolezza, bisogna ricordare la loro corretta manutenzione. Investire in un prodotto di buona qualità e in una cura adeguata di tutti i suoi elementi permette di disporre di una finestra che sarà al nostro servizio per molti anni. Inoltre decorerà ogni giorno la casa con il suo bell'aspetto.
Questa informazione è stata letta 6949 volte
Autore: Lattari Serramenti - tutti i diritti riservati
Testo aggiunto da: Lelio Michele Lattari
Recentemente editato da: Lelio Michele Lattari
La pubblicazione dell'articolo non è consentita senza l'esplicito permesso dell'autore.

Commenti riguardanti il testo

Non sono stati trovati commenti riguardanti il testo!

Commenti Facebook

Nuovi utenti
Alex Dalla Costa (offline)
Eugenio Falbo (offline)
Giulia bondesan (offline)
Walter Carta (offline)
roberto neri (offline)
Vedi tutti gli utenti
Commenti recenti
Articoli più letti
Articoli più commentati
Parole chiave
finestre infissi bisogna quanto
Statistiche
Utenti registrati:
74 utenti
Attualmente online:
1764 ospiti
0 utenti registrati
Contatti | Cerca sul sito | Newsletter | COOKIES | Dati personali | Utenti e collaboratori | Canale RSS RSS | Blog Infissi Serramenti
Realizzazione sito e Presenza-web