Get Adobe Flash player
Lattari Serramenti Infissi
[Area utenti temporaneamente disattivata]
2013-11-22 22:18:24

Come scegliere le finestre migliori?

Come scegliere le finestre migliori?Fai la tua scelta acquistando infissi e serramenti con ottimo rapporto qualità prezzo. Chiaramente i prezzi degli infissi sono da prendere in considerazione, ma esaminiamo anche tutti gli altri aspetti della questione.
Attualmente sul mercato degli infissi e serramenti operano molti produttori, perciò la scelta delle finestre per la casa non dovrebbe essere un problema. Ma come scegliere tra tanti prodotti quello migliore? Non si tratta di una domanda semplice e vale la pena di rivedere attentamente tutte le informazioni qui presentate al fine di scegliere una finestra che si distingua per eccezionale qualità, estetica e precisione di esecuzione.

Nella scelta delle finestre di categoria superiore bisogna ricordare che quello che le distingue dalle finestre piu economiche è soprattutto la costruzione del loro profilo. Dei suoi elementi fanno parte la profondità del profilo, lo spessore delle pareti, la guarnizione della finestra, la quantità delle camere e anche in che modo il profilo è stato rinforzato. Un elemento importante che dovrebbe risvegliare il nostro interesse è il materiale utilizzato per produrre gli infissi, in quanto un materiale di qualità migliore garantisce una maggiore robustezza e resistenza alle deformazioni. Un altro fattore importante che distingue gli infissi di buona qualità dagli infissi di categoria inferiore è la resistenza agli agenti atmosferici.
Va ricordato che i profili di alta categoria devono aver apposto il marchio CE e possedere le certificazioni, rilasciate da laboratorio registrato ed autorizzato e non della sola dichiarazione del produttore.
Inoltre Le finestre della categoria superiore hanno, ovviamente, i profili più spessi e questo significa una resistenza molto grande ai cambiamenti del tempo e alle notevoli oscillazioni della temperatura. La qualità dei profili degli infissi peggiori è caratterizzata da minore isolamento, minore stabilità e guarnizioni non adeguate. La qualità invece del prodotto migliore dovrebbe garantire sia un’impermeabilità all’acqua molto alta che una ottima resistenza al vento. Da non dimenticare anche il passaggio d’aria, perché una buona circolazione è un paramentro fondamentale nella scelta degli infissi. I valori adeguati dei suddetti parametri assicurano un uso perfetto della finestra in qualsiasi condizione atmosferica e con clima variabile e sfavorevole.

Altrettanto indispensabile è l’esame della ferramenta adottata che determina in gran parte l’alta qualità di un dato prodotto assicurandone la robustezza e la sicurezza. Di estrema importanza è la qualità dei singoli elementi come pure il modo in cui essi sono fissati alle finestre perché la loro durata non è una questione da poco.
Inoltre è necessario capire se la ferramenta pevista ha almeno un minimo di caratteristiche di anti effrazione. Non dimentichiamoci anche di controllare se negli infissi sono stati applicati elementi dello stesso produttore, dato che spesso questi vengono mescolati al fine di ridurre i costi. Fondamentale è anche controllare la facilità di apertura e chiusura dei serramenti per rendere possibile un uso quotidiano piacevole da parte degli utenti.

Un parametro molto importante delle finestre di buona qualità, che le distingue dagli equivalenti meno cari è il valore dell’indice di trasmittanza termica. Tale valore, che nei preventivi che avrete ricevuto, devono essere specificati separatemente per ogni infisso, vi daranno una idea del risparmio energetico che otterrete dal prodotto, dandovi quindi la possibilità di meglio programmare le vostre spese. In sintesi, fate attenzione ai preventivi che vi vengono presentati con un unico valore di trasmittanza termica per tutti gli infissi. Tale valore viene determinato con l'ausilio di una speciale formula che prende in considerazione, fra l'altro, il valore di trasmittanza termica dei profili, la tipologia, le dimensioni, il tipo e le caratteristiche della vetrocamera. Pertanto risulta ASSOLUTAMENTE IMPOSSIBILE che tutti gli infissi abbiano gli stessi valori come qualche produttore cerca di farvi credere.
Altrettanto importante è, ribadiamo, che le finestre possiedano le necessarie certificazini RILASCIATE DA LABORATORI ACCREDITATI. Il loro controllo ci garantisce che il prodotto e' realmente conforme alle dichiarazioni del produttore. E bene anche informarsi sul produttore e sulla serietà dello stesso. Importante al riguardo è la liquidità finanziaria dell’azienda essendo questa garanzia della consegna in tempi brevi e dell’impiego nella produzione di elementi della massima qualità. Una buona soluzione è quella di prendere informazioni presso i clienti che i produttori, in genere, elencano nei loro siti Web, quali esempi di realizzazioni.
Riassumendo, ci sono diversi parametri che distinguono in modo decisivo gli infissi di qualità da quelli più economici. L’opinione è che le finestre di qualità superiore siano più care, ma questo non è del tutto vero perché spesso le opinioni si basano solo sulle campagne pubblicitarie e sugli slogan. Non va dimenticato che gli infissi si usano per tantissimi anni, quindi guardando a lungo termine, le finestre di buona qualità sono le piu economiche. Vale pertanto la pena investire una volta per poter poi starserne in tranquillità a lungo.
Questa informazione è stata letta 9992 volte
Autore: Lattari Serramenti - tutti i diritti riservati
Testo aggiunto da: Lelio Michele Lattari
Recentemente editato da: Lelio Michele Lattari
La pubblicazione dell'articolo non è consentita senza l'esplicito permesso dell'autore.

Commenti riguardanti il testo

Sono stati trovati 2 commenti riguardanti il testo!

24/07/2014 00:35:37
Per avere una buona resa taglio termico,come vetrocamera che distanza consigliate? Che distanza da un vetro all'altro, esempio:meglio 4/18/4 oppure 4/22/4? Grazie della vostra attenzione, distinti saluti.
Ritieni utile questo commento?     UTILE (0)   INUTILE (0)
Il commento risulta attualmente UTILE.
24/07/2014 22:09:39
Per avere un miglior coefficiente di trasmittanza migliore, piu' che soffermarsi sulla larghezza del distanziale, le consiglio di richiedere la canalina "calda" (warm edge) che abbassa in modo rilevante il coefficiente u.
Ritieni utile questo commento?     UTILE (0)   INUTILE (0)
Il commento risulta attualmente UTILE.

Commenti Facebook

Nuovi utenti
Alex Dalla Costa (offline)
Eugenio Falbo (offline)
Giulia bondesan (offline)
Walter Carta (offline)
roberto neri (offline)
Vedi tutti gli utenti
Commenti recenti
Articoli più letti
Articoli più commentati
Parole chiave
infissi finestre qualità scelta
Statistiche
Utenti registrati:
74 utenti
Attualmente online:
1394 ospiti
0 utenti registrati
Contatti | Cerca sul sito | Newsletter | COOKIES | Dati personali | Utenti e collaboratori | Canale RSS RSS | Directory web infissi e serramenti PVC | Blog Infissi Serramenti
Realizzazione sito e Presenza-web